Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Il tuo capitale è a rischio.

hedgefunds spiegazione

Se hai deciso di avvicinarti al trading ti consiglio per prima di capire che cosa si intende per hedging. Solo in un secondo momento potrai documentarti su che cosa si intende per trading.

“To hedge” vuole infatti dire “coprire” o “proteggere”. E un po’ come nel calcio, anche in finanza la prima regola è quella di “non prenderle”.

Chi si dà al trading ignorando che cosa si intende per hedging rischia di durare quanto un gatto che va a spasso in autostrada. Molto poco!

E non è un caso che gli hedge fund, anche conosciuti come i fondi per i ricchi, abbiano rendimenti così alti. Sono particolarmente bravi nella gestione del rischio, cioè nell’hedging

Quindi in questo articolo tratteremo i seguenti aspetti della gestione del rischio:

  • che cosa si intende esattamente per hedging
  • quali sono le principali tecniche per proteggere il proprio capitale
  • come operano gli hedge fund

 

Facciamo Chiarezza: Ecco Che Cosa è l’Hedging

hedgefunds spiegazione Su che cosa è l’hedging sono stati scritti migliaia di libri, così come sono innumerevoli le tecniche che rientrano sotto questo concetto.

Il principio che sta dietro la protezione del proprio capitale può però essere riassunta in un concetto molto semplice: ad ogni posizione rialzista ne deve corrispondere una ribassista.

Le due scommesse non devono ovviamente essere equivalenti perché la loro somma sarebbe sempre zero.

Ma grazie ai numerosi ed efficienti strumenti finanziari presenti sul mercato è possibile “modulare” la protezione.

Facciamo un esempio concreto: se decidiamo di puntare su un rialzo di Wall Street acquistiamo un Etf che replica l’andamento dell’S&P500.

Contemporaneamente acquistiamo un’opzione Put sempre sull’S&P500 di modo che, nel caso in cui Wall Street dovesse scendere, potremo recuperare parte delle perdite grazie al rialzo dell’opzione Put, che aumenta di valore quando il sottostante scende.

 

Hedging Per Proteggere Il Proprio Capitale

La diversificazione degli investimenti è la technica di hedging migliore. L’acquisto di opzioni è forse la tecnica di hedging più nota e più comunemente usata ma non è di certo l’unica.

Se si adotta una strategia di lungo periodo, la diversificazione degli investimenti è probabilmente la migliore tecnica per ridurre la rischiosità del proprio portafoglio.

In questo caso il concetto da chiarire è quello di correlazione. Due asset class si dicono correlate quando hanno la tendenza a muoversi nella stessa direzione.

Il titolo Eni, che fa parte dell’asset class azionaria, segue per esempio l’andamento del petrolio, che fa parte dell’asset class delle materie prime. Comprare l’Eni e il petrolio significa quindi solo raddoppiare la propria scommessa.

Il segreto è quello di puntare su due asset class con una correlazione molto bassa, ovvero che quando una sale, l’altra scende. E viceversa.

Un classico esempio sono l’asset class azionaria e quella obbligazionaria. Oppure l’asset class azionaria e l’oro. O ancora i titoli governativi statunitensi e le azioni dei mercati emergenti.

Ecco lo schema. In ogni riga sono presenti due asset class decorrelate fra di loro:

  • azioni e bond
  • azioni e oro
  • bond e materie prime
  • bond Usa e mercati emergenti

Tanto maggiore sarà la diversificazione del portafoglio, tanto maggiore la protezione garantita ai nostri investimenti.

Uno studio universitario ha addirittura dimostrato che inserire un’asset class molto rischiosa in assoluto, riesce a ridurre il rischio complessivo del portafoglio. Ovviamente se ben scelta.

Non aver quindi paura di ampliare il tuo portafoglio!

 

Che Cosa Sono Gli Hedge Fund

cosa sono gli hedge funds Da ultimo voglio spiegarti cosa sono gli hedge fund anche se, da quello che ti ho già spiegato, ti sei già fatto un’idea abbastanza chiara di come funzionano.

Gli hedge fund, anche conosciuti come fondi alternativi, sono fondi che utilizzano tutte queste tecniche. Sfruttando tutti gli strumenti finanziari presenti sul mercato.

Proprio per questo motivo sono conosciuti per studiare operazioni finanziarie molto complesse, che hanno però l’obiettivo di ridurre il rischio.

Tanto per intenderci un hedge fund non comprerà mai solo azioni quotate a Piazza Affari, cosa che invece fa il classico fondo azionario Italia. Nessun gestore hedge vorrebbe essere esposto alle oscillazioni della Borsa italiana senza rete di protezione.

Quindi, a differenza di quanto si crede comunemente, l’obiettivo di un hedge fund non è quello di massimizzare il rendimento, ma quello di renderlo costante nel tempo.

E questo perché come ogni investitore di esperienza sa, è solo dopo molti anni che si possono tirare le somme. E vedere se i soldi sono stati investiti bene o male. Avere un anno ottimo e quello successivo pessimo solitamente fa perdere soldi. Oltre a togliere il sonno!

Ma adesso che sai che cosa si intende per hedging saprai prendere le giuste contromisure alla rischiosità dei mercati.

Articolo scritto da: Giulio Visconti

Luca Ferrari

Di origini lombarde, Giulio Visconti ha sempre vissuto a Roma. Ha studiato Economia e si è specializzato in risk management. Una competenza che ha successivamente applicato alla gestione del risparmio.

Giulio è infatti un apprezzato Private Banker. L’unico campo in cui non applica la rigida disciplina per la gestione del rischio è la cucina: i pranzi che prepara per gli amici sono “esagerati”

Giulio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *