Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Il tuo capitale è a rischio.

warren buffett

warren buffett Sabato scorso Warren Buffett ha emesso un verdetto chiaro sullo stato dell’economia statunitense: “Infuocata!”

Durante l’assemblea annuale di Berkshire Hathaway che si è tenuta virtualmente a Los Angeles, il miliardario americano ha detto: “È quasi una frenesia d’acquisto”.

Buffet ha anche ammesso che tutte le società del gruppo hanno aumentato i lori prezzi, in risposta ai costi più elevati delle materie prime: “Le persone hanno soldi in tasca e pagano prezzi più alti”.

Buffett attribuisce la ripresa più veloce del previsto alle misure prese dalla Federal Reserve e dal governo degli Stati Uniti. Questo enorme stimolo fiscale di 1900 miliardi di dollari ha fatto ingranare all’85% dell’economia una “marcia molto alta”.

Mentre la crescita ruggisce, i tassi di interesse rimangono però bassi. Molti, inclusa la Berkshire, stanno aumentando i prezzi e c’è più inflazione “di quanto la gente avrebbe previsto sei mesi fa”.

 

Una montagna di denaro da investire

Robin Hood APP Prima dell’inizio dell’assemblea annuale, la società ha comunicato i conti del primo trimestre. L’utile operativo è stato del 19,5%.

Il Berkshire ha chiuso il trimestre con 145,4 miliardi di dollari di liquidità a disposizione. La società ha generato utili così alti che Buffett non è stato in grado di investirli tutti.

Se l’inflazione inizia a salire, potrebbe spingere la banca centrale statunitense, la Federal Reserve, ad aumentare i tassi di interesse – una mossa che potrebbe colpire i prezzi degli asset.

Buffett ha criticato l’app di trading azionario RobinHood a zero commissioni. Secondo il “Saggio di Ohama” questa app sta portando gli investitori più giovani a vedere gli investimenti in Borsa come “chip da gioco d’azzardo”. RobinHood è stata al centro di alcuni eclatanti casi di Borsa all’inizio dell’anno. Durante il lockdown i piccoli investitori hanno accumulato le cosiddette “azioni meme” come il rivenditore di videogiochi GameStop.

 

Warren Buffett ha fatto Mea Culpa

berkshire hathaway Buffett ha fatto alcuni mea culpa durante l’incontro di sabato. Ha detto che vendere le azioni Apple e di Amazon “probabilmente è stato un errore”.

Berkshire possedeva ancora una partecipazione di circa $ 110 miliardi nel produttore di iPhone alla fine di marzo. Buffet ha ammesso che Charlie Munger, il suo braccio destro che condivideva il palco con lui, lo aveva avvertito che sarebbe stato un errore vendere.

Warren Buffett ha invece difeso le partecipazioni di Berkshire Hathaway in società di combustibili fossili tra cui il produttore statunitense Chevron e molte altre grandi compagnie energetiche.

“Chevron non è affatto un’azienda malvagia e non ho alcuna remora nel possedere Chevron”, ha detto Warren Buffett, aggiungendo che sulla crisi climatica pensa che “le persone che sono agli estremi di entrambe le parti siano un po’ matti”.

Berkshire Hathaway ha resistito alle richieste degli azionisti che volevano che fosse redatto un bilancio ambientale. Questi investitori

  • Calpers
  • Federated Hermes
  • Caisse de Dépôt et Placement du Québec

avevano proposto di obbligare Berkshire a pubblicare nelle relazioni annuali i suoi sforzi per ridurre l’impatto ambientale.  Ma no sono stati ascoltati.

 

Buffet contro le SPAC

SPAC Warren Buffett ha avvertito gli investitori che Berkshire potrebbe non avere molta fortuna nell’acquistare nuove società dato l’attuale boom delle SPAC.

Le SPAC (società di acquisizione a scopo speciale) hanno fatto il mercato nell’ultimo anno.
Queste società, chiamate anche “Società ad Assegno in Bianco” vengono formate con lo scopo esclusivo di raccogliere fondi per acquistare società terze.

Le SPAC sono in giro da decenni, ma hanno raggiunto una grande popolarità tra gli investitori di Wall Street negli ultimi anni.

L’anno scorso negli Stati Uniti sono state formate più di 50 SPAC che hanno raccolto capitali per 30 miliardi di dollari.

“È come se ci fosse in giro un killer”, ha detto Buffett a proposito dell’influenza delle aziende SPAC sulla capacità del Berkshire di trovare aziende da acquistare. “Non andrà avanti per sempre, ma ora i soldi li hanno loro e Wall Street va dove sono i soldi.”

Articolo scritto da: Luca Ferrari

Luca Ferrari

Nato a Bologna, Luca Ferrari si è trasferito a Londra dopo la laurea.
Nella capitale finanziaria mondiale ha prima ottenuto un master in Finance e poi ha coronato il suo sogno entrando in una delle più prestigiose merchant bank, Citigroup.
Luca nel tempo libero è un appassionato runner. Per Trading Sicuro si occupa di Forex e Criptovalute.

Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *